“LA TORRE BIS” – PROPOSTA CONTRO LA CORRUZIONE- (COMUNICATO)

Di Daniela Giuffrida

 

finale tipog latorrebisVenerdì 28 aprile verrà presentata a Palermo, da Antonio Ingroia e Azione Civile Sicilia, la proposta di legge “La Torre bis” contro la corruzione. 

L’incontro si terrà alle h. 16.00 presso la sala delle lapidi di Palazzo delle Aquile, in piazza Pretoria a Palermo e sarà moderato dal giornalista de “Il Fatto Quotidiano” Giuseppe Lo Bianco. Interverranno il pm antimafia Antonino Di Matteo, Franco La Torre e il professore Vincenzo Provenzano, docente di economia applicata presso l’Università di Palermo. “

“Mafia e corruzione – afferma in una nota il presidente di Azione Civile – sono due facce della stessa medaglia. La proposta di legge prevede perciò di estendere ai colletti bianchi indiziati dei reati più gravi – corruzione, concussione, corruzione giudiziaria – la normativa voluta da Pio La Torre per i mafiosi e approvata dal Parlamento nel 1982, purtroppo solo dopo il suo assassinio, di cui domenica ricorre il 35esimo anniversario.

Come la mafia, dunque, anche la corruzione deve essere colpita sul piano finanziario: solo così si potrà arginare un fenomeno ormai diventato sistemico e salvare l’Italia degli onesti dalla bancarotta causata dai corrotti”.

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

daniela giuffrida

Autrice - International Member – US PRESS ASSOCIATION Scrittrice e Blogger freelance. Collabora con alcune testate on-line nazionali e siciliane. Attivista No Muos. Di cuore siciliano, pasionaria delle lotte sociali, instancabile documentarista degli accadimenti della propria terra e non solo.

Lascia un commento